parallax background

MESSA DA REQUIEM DI GIUSEPPE VERDI

Nov 3, 2017
concerto-messa-in-musica
Sinfonia n° 2 op.52 Lobgesang di Felix Mendelssohn
Mag 26, 2017
La nona in passi di danza
Sulle note della sinfonia di Beethoven
Feb 7, 2018

L'Associazione Culturale
MESSA IN MUSICA

porta sotto le due Torri un appuntamento d'eccezione con le grandi composizioni sacre

Venerdì 3 novembre, 2017, alle ore 21, nella Basilica di San Petronio a Bologna,

MESSA DA REQUIEM DI GIUSEPPE VERDI

composta nel 1874 da

Giuseppe Verdi

ed eseguita dal coro e orchestra

“Desiderio da Settignano”

diretto da

Johanna Knauf

in collaborazione con la

Corale “Santa Cecilia” di Borgo San Lorenzo

diretta da

Andrea Sardi


Ingresso a offerta libera in favore della Fondazione Veronesi per la Ricerca

Il Requiem verdiano, nato sulle fondamenta di un progetto dedicato inizialmente alla memoria di Gioacchno Rossini, fu scritto, con viva commozione, in occasione della morte di Alessandro Manzoni ed eseguito per la prima volta, a un anno esatto dalla sua scomparsa, nella chiesa milanese di San Marco, con il coro della Scala diretto dal Maestro stesso. Opera intima e sontuosa, si gioverà di un'imponente messinscena, forte di 170 orchestrali e coristi, e di tutto l'austero splendore delle volte ogivali della chiesa consacrata al patrono di Bologna, San Petronio

A trasmettere la profondità di un lavoro inteso come estremo tributo a uno dei massimi letterati italiani penseranno il coro e l'orchestra “Desiderio da Settignano”, fondati nell'omonimo paese fiorentino, rispettivamente nel 1989 e nel 2002, dalla musicista e direttrice tedesca Johanna Knauf.

Saranno le voci speciali dei quattro solisti: Sarina Maria Rausa soprano, Patrizia Scivoletto mezzosoprano, Enrico Nenci tenore, Paolo Pecchioli basso,  a coinvolgere il pubblico  con la loro magia.

Il  loro repertorio spazia dalla musica vocale italiana a quella tedesca e francese e dalla musica rinascimentale fino a quella contemporanea. Vantano esibizioni in Inghilterra e in Germania, a Londra e presso la Philarmonie di Berlino.i. Negli ultimi anni fra le loro esecuzioni hanno figurato alcune opere raramente eseguite, messe in scena nel Teatro Romano di Fiesole per l'Estate Fiesolana, fra le quali Das Klagende Lied di Mahler, Le Roi David  di Honegger, la Fantasia Corale di Beethoven e la Sinfonia  nr.8 “Dal Nuovo Mondo”, di Dvorak.