parallax background

Il Resto del Carlino “Bologna, le note di Verdi in San Petronio per la ricerca scientifica”

Ottobre 21, 2017
Ansa.it “Avvento in Musica, al via 3/a edizione”
Novembre 24, 2016
immagini.quotidiano.net
Il Resto del Carlino “Bologna, ricerca e beneficenza in San Petronio con il Requiem di Verdi”
Novembre 4, 2017

Bologna, le note di Verdi in San Petronio per la ricerca scientifica

Bologna, le note di Verdi in San Petronio per la ricerca scientifica

 

Il 3 novembre 'Messa da Requiem' per raccogliere fondi in favore della Fondazione Umberto Veronesi

 

Bologna, 21 ottobre 2017 - Un concerto in San Petronio per una raccolta fondi in favore della ricerca scientifica, organizzato dalla delegazione bolognese della Fondazione Umberto Veronesi in collaborazione con l’Associazione culturale Messa in musica. Le note sono quelle di Giuseppe Verdi (‘Messa da Requiem’). L’appuntamento è per il 3 novembre alle 21. I biglietti sono disponibili da Fondantico (via de Pepoli, 6/a), Les Amies (via d’Azeglio, 74), Libreria dei Colli (via Castiglione, 91), Libreria Ulisse (via degli Orti, 8), Piretti antichità (Galleria Cavour, 7/F) e Zinelli telerie in via Caprarie, 7.

L’evento, dunque. Protagonisti saranno il coro e l’orchestra ‘Desiderio da Settignano’, fondati nell’omonimo paese del Fiorentino dalla musicista e direttrice d’orchestra tedesca Johanna Knauf, in collaborazione con la Corale ‘Santa Cecilia’ di Borgo San Lorenzo, diretta da Andrea Sardi. L’organico complessivo presente in San Petronio sarà composto da 240 elementi. Tra le voci, in qualità di solisti figureranno: Sarina Maria Rausa (soprano), Patrizia (mezzosoprano), Enrico Nenci (tenore), Paolo Pecchioli (basso).

Nata nel 2003 per sostenere la ricerca scientifica attraverso l’erogazione di borse di ricerca per medici e ricercatori e il sostegno a progetti di alto livello, la Fondazione Umberto Veronesi è promossa da ben 11 premi Nobel, che ne costituiscono il Comitato d’Onore. Secondo aspetto dell’attività della Veronesi, oltre alla ricerca, è anche la divulgazione scientifica. Per ulteriori informazioni sulla serata del 3 novembre è possibile scrivere a info.bologna@fondazioneveronesi.it o chiamare al 348-3619490.

Articolo pubblicato sul sito ilrestodelcarlino.it