Il Cimento dell’Armonia e dell’Invenzione : Le Quattro Stagioni

Feb 12, 2018
La nona in passi di danza
Sulle note della sinfonia di Beethoven
Feb 7, 2018
Missa in Angustiis in Re minore (Nelson Messe)
Set 23, 2018
PROGRAMMA

Gli splendori del Settecento italiano

Antonio Vivaldi

ll Cimento dell’Armonia e dell’Invenzione: Le Quattro Stagioni

Violino solista: Francesca Temporin
Ensemble: Harmonicus Concentus
6 violini, 2 viole, 1 violoncello, 1 contrabbasso, 1 tiorba, 1 clavicembalo


In collaborazione con:

Reale Collegio di Spagna,
Rotary Club Bologna - Rotary Bologna Ovest Guglielmo Marconi

Notizie sul Santuario

Venne fondato il 22 luglio 1456 da S. Caterina de' Vigri (1413-1463) ed è il primo convento di suore clarisse della città.
Dalla seconda cappella a sinistra della navata della chiesa, detta anche Chiesa della Santa, è possibile accedere al museo dove è conservato il corpo seduto e incorrotto di Santa Caterina de' Vigri e alcuni suoi manoscritti di alcune opere: Sette armi necessarie alla battaglia spirituale, I dodici giardini, Il rosarium, I sermoni, Laudi', Trattati e Lettere. Sulla parete di sinistra è presente un reliquiario con il dipinto della Madonna del Pomo attribuito al pennello della Santa. Ad essa è attribuita anche l'immagine ad acquerello di un Bambino Gesù che veniva portata per devozione ai malati.
La cella che ospita il museo risale al 1680 e vi si trovano anche alcuni dipinti del Franceschini come la Gloria d'angeli nel catino e gli Evangelistinei medaglioni. Inoltre sono presenti decorazioni floreali di Haffner, le riquadrature del Quaini e i putti in stucco di Mazza. Sulla parete di destra, di fronte alla Madonna del Pomo, è esposta una giga.
Il museo venne ideato dal Cardinale Giorgio Gusmini (1855-1921) e fu inaugurato l'8 marzo 1919.
Le monache che abitano il convento hanno come forma di vita la Regola di Santa Chiara ed emettono i voti di castità, povertà, obbedienza e clausura.